Come creare il Diario del tuo Business

Quanto sarebbe bello se potessi organizzare tutta la tua attività in un unico taccuino? Non c’è bisogno di portare un laptop pesante ovunque tu vada, solo un piccolo quaderno può essere la guida del tuo lavoro.

Non solo è super facile annotare rapidamente un’idea ogni volta che ne hai una, ma è anche davvero gratificante guardare indietro ai mesi passati e vedere i tuoi progressi mentre sfogli le pagine.

L’utilizzo di un Diario di Business può davvero aiutarti a strutturare i tuoi pensieri e ad organizzarti pur essendo creativa allo stesso tempo.

A differenza del computer o del tuo smartphone dove notifiche e popup ti distraggono continuamente e dove tutti i social sono a portata di clic , sul tuo quaderno potrai lavorare concentrata al 100%. Sei solo tu, i tuoi pensieri e carta e penna.

Veniamo alla scelta del tuo diario…

Quanto è difficile trovare l’agenda Perfetta che abbia tutto ciò di cui hai bisogno per organizzare la tua attività? C’è sempre qualcosa che manca o pagine che non usi davvero.

Se invece scegli di utilizzare un quaderno in cui le pagine sono bianche, senza nessun elemento, sei letteralmente senza limiti! Qualunque sia la pagina di cui hai bisogno, puoi crearla nel tuo taccuino, in modo da poter progettare l’agenda che funzioni perfettamente per te. Puoi renderla il più veloce, dettagliata o creativa che desideri.

Questo post è per coloro che vogliono scoprire come organizzare la propria attività in modo creativo su carta anziché su un computer 😉

Senza ulteriori indugi, entriamo subito nel vivo e scopriamo come organizzare il tuo business in un unico taccuino!

1. Pagina di copertina

Questa pagina di copertina è ovviamente facoltativa, ma è molto utile per separare le pagine di pianificazione in mesi diversi.

2. Calendario Editoriale

Impostare un calendario editoriale in cui pianifichi in anticipo tutti i tuoi contenuti (articoli del blog, post sui social media, newsletter) può davvero aiutare a rispettare i tempi previsti.

Con un calendario editoriale, conosci perfettamente gli argomenti di cui scriverai, quindi è molto più facile creare contenuti in serie e lavorare sui contenuti futuri con settimane di anticipo in modo da poterli programmare.

La sensazione di essere già mesi in anticipo con la creazione di contenuti è così bella perché ti permette davvero di prenderti una pausa o affrontare imprevisti e cose che si presentano giorno dopo giorno, senza preoccuparti di essere in ritardo sui tempi.

3. Pagina delle Note

Quante volte ti ritrovi a prendere appunti su fogli sparsi che poi perdi ogni volta? Prendi nota di cosa fare a breve termine, ti segni un’idea avuta all’improvviso, stili un elenco di possibili contenuti per i tuoi post… Riserva una sezione del tuo Diario di Business a queste note! Le raccoglierai tutte in un unico posto dove andrai a pescare idee nei giorni in cui non hai ispirazione o quando hai terminato le cose da fare programmate 😉

 

Queste sono solo alcune delle moltissime utilità che un diario di business può avere! Man mano che lo creerai scoprirai nuovi usi e nuove sezioni che possono essere utili per te…

Autrice dell’Articolo
pinkprogrammer

Eleonora Baldi Gianni

@pinkprogrammer

More Articles

Menu